top of page

Comunicazione dal Consiglio Direttivo

Con delibera del Consiglio Direttivo del 26 luglio 2019, per importanti necessità organizzative, è stata variata la modalità di computo dell'annualità ed è stato stabilito che questa decorra con l'anno civile, per cui le quote associative annuali per gli anni successivi al primo devono essere versate il 1 gennaio di ogni anno. Fanno eccezione gli associati che abbiano presentato domanda nei mesi tra settembre e dicembre (compresi), per i quali la prima quota annuale versata al momento dell'iscrizione si intende a valere anche per l'anno successivo.

Esempio: Tizio presenta domanda di iscrizione a febbraio, Caio ad agosto e Sempronio a ottobre. Tizio e Caio dovranno versare il primo gennaio successivo la quota associativa per il secondo anno di iscrizione, Sempronio invece sarà in regola fino al dicembre dell'anno successivo a quello di iscrizione.

Dal 1 gennaio 2020 sarà inoltre possibile versare in una unica soluzione le quote relative a tre annualità con una riduzione complessiva di 10,00 euro (versando quindi 50,00 euro una sola volta invece che 60,00 in tre anni).

Post recenti

Mostra tutti

Assemblea degli associati 2024

Si informano gli associati che il giorno 16 giugno 2024 è convocata l'Assemblea degli associati UNARMI, che si svolgerà alle ore 7:00 in prima convocazione ed in seconda convocazione alle ore 15:30 pr

Comments


bottom of page